Antirazzismo e Arte

ritratti di nina simone

30 aprile - 29 maggio 2010 PALAZZO MEDICEO SCUDERIE GRANDUCALI Seravezza Lucca

28 maggio ore 21.00

ANDREAS FAORO, FRANCESCA RIZZETTO UNLab UrbanNetworkLaboratory

ZOOMING, DISPLACEMENT, MEDIA_SPACE, 360°

I video presentati, sono parte della selezione fatta per la Biennale di Lione.
Essi guardano alla situazione dell'abitare difficile con particolare attenzione ai Rom in Europa, non più nomadi ma non ancora integrati. Il materiale che compone i video è stato raccolto in 4 paesi diversi, Italia, Grecia, Romania, Inghilterra, durante il progetto cultura Eu-roma.
Essi non descrivo un mondo sociale diverso, ma si interrogano su cosa e come possa diventare un sistema integrato di razze e culture. Guardano allo spazio e come esso viene utilizzato. All'abitare e cosa esso significhi. Ai luoghi e come questi sono collegati. Descrivono l'esposizione mediatica da cui negli ultimi anni questi luoghi sono stati investiti in modo caotico con differenti discorsi che si sovrappongono.
I video saltano da un campo all'altro, creando relazioni visive, parentali e differenze sociali come sono presenti anche all'interno della stessa etnia. Vengono unite diverse esperienze, varie enclaves permesse ed abusive, ma soprattutto parlano di luoghi marginali, sempre più distanti dalla città, isolati e nascosti alla maggior parte delle persone.